Azienda Speciale Consorziale Autotrasporti - ASCA

01/01/1945 - 08/04/1948
L'Azienda Speciale Consorziale Autotrasporti venne costituita con Decreto del Prefetto di Pisa n. 7322, del 4 lug. 1945. Il Consorzio si componeva della Provincia e del Comune di Pisa. L'Azienda era composta da una Commissione amministratrice nominata dell'Assemblea dei soci, della quale facevano parte il Presidente, 4 membri effettivi e 2 membri supplenti. La Commissione amministrava il personale, mentre la gestione dell'azienda era affidata ad un direttore. La sede si trovava presso la sede dell'Amministrazione Provinciale, in piazza dei Cavalieri 2 a Pisa. Il proposito era di creare un'azienda che, per conto delle amministrazioni pubbliche della provincia, risolvesse le difficoltà nel servizio dei trasporti e favorisse i rifornimenti di generi alimentari e di largo consumo per la popolazione, grazie all'apporto di un notevole numero di autocarri gestiti senza scopo di lucro. L'impegno dell'Amministrazione provinciale fu di breve durata e l'ASCA venne sciolta nel 1948.


2354. "Mastro"
1945 - 1947
registro, pp. 398
Note: contiene rubrica alfabetica.
Classificazione: 7
Segnatura: 1

2355. "Giornale Mastro"
1946 luglio 1 - 1947 ottobre 31
registro, cc. 149 di cui 60 utilizzate.
Classificazione: 7
Segnatura: 2

2356. Libro giornale.
1945 ottobre 19 - 1945 ottobre 31
registro autenticato, pp. 200
Classificazione: 7
Segnatura: 3

2357. Libro giornale.
1946 novembre 27 - 1948 aprile 8
registro autenticato, pp. 316
Classificazione: 7
Segnatura: 4