Centri d'eccellenza

<p>centri di eccellenza</p>
La provincia di Pisa è dotata di numerose strutture di ricerca di grande rilievo, soprattutto pubbliche. In particolare le strutture universitarie presenti sono ben tre:
 
  • Università di Pisa, fondata nel 1343;
  • Scuola Normale Superiore, fondata nel 1810;
  • Scuola Superiore Sant’Anna, fondata nel 1987.

 

L’insieme di tali strutture costituisce un polo universitario di fama internazionale, con un corpo docente di circa 2.000 Professori e con una capacità attrattiva di popolazione studentesca pari a circa 60.000 unità; numero di grande rilievo per una provincia che nel complesso conta circa 385.000 abitanti. La popolazione studentesca vede una presenza significativa di laureati in discipline tecniche e scientifiche, in particolare Ingegneria, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Medicina e Chirurgia, che nel 2007 hanno rappresentato rispettivamente il 22%, 12% e 12% dei laureati totali.
Uno degli elementi più significativi del Polo Universitario pisano è rappresentato da importanti esperienze di ricerca internazionale applicate ai settori della Chimica industriale, Chimica farmaceutica, Medicina, Fisiologia e Biochimica, Agronomia, Matematica, Fisica, Informatica, Aerospaziale.
La provincia di Pisa annovera inoltre importanti centri di ricerca, quali il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) con 14 Istituti e 5 Centri Studi; l’Istituto Nazionale per la Fisica Nucleare (INFN); l’Istituto Nazionale per la Fisica della Materia (INFM) e il Centro di Ricerca Termica dell’E.N.E.L. (E.N.E.L. - CRT).
Il sistema della ricerca è integrato con il mondo esterno, come testimoniano alcune esperienze di rilievo di interconnessione tra ricerca e sistema produttivo territoriale. E’ importante evidenziare le attività di ricerca delle seguenti strutture: Centro interdipartimentale di Ricerca “Enrico Piaggio”, Centro interdipartimentale di Ricerche Agro-Ambientali “E.Avanzi”, Centro interdipartimentale per gli Studi di Sistemi Complessi “C.I.S.S.C.”, Centro di eccellenza “AmbiSEN” per lo studio degli effetti di Agenti Nocivi sui sistemi endocrino e nervoso, Centro “CRIBE” per la ricerca sulla biomasse a destinazione energetica), Laboratorio “CRIM” (Center for Applied Research in Micro and Nano Engineering) per lo studio di metodi di progettazione e tecnologie di fabbricazione di microcomponenti, microsistemi e micromacchine, Laboratorio “In SAT” per l’innovazione nei sistemi aziendali e territoriali, Laboratorio “M&I” (Management ed Innovazione).
Esistono altresì istituzioni di ricerca come il Consorzio Pisa Ricerche S.c.a.r.l. (CPR) con l’obiettivo di promuovere e coordinare il trasferimento tecnologico dal sistema dell’università e della ricerca, all’industria e ad altre possibili aree di applicazione (in particolare l’aeronautica e lo spazio, le applicazioni microelettroniche, l’energia e l’ambiente, l’informatica e le telecomunicazioni). Il CPR vede tra i propri membri le istituzioni di ricerca presenti nell’area pisana (CNR, ENEA, INFN, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, Università di Pisa), alcune delle maggiori industrie di interesse nazionale (Fiat Avio S.p.A., Finmeccanica S.p.A., Kayder Italia S.r.l., Piaggio & C. S.p.A., Sogei S.p.A.) e gli enti pubblici (Regione Toscana, Provincia di Pisa, Comune di Pisa e Comune di San Giuliano Terme).

 

 

 

Le nostre news

CERCASI IMMOBILE DA ACQUISIRE IN PROPRIETA' O LOCAZIONE cod. 04/2012

31 maggio 2012

Gruppo internazionale con sede in USA intende realizzare un centro di addestramento/formazione per i propri dipendenti.L'azienda ricerca sul territorio pisano, un immobile da acquisire in ...

continua

Ricerca capannone di 6.500-8.500mq con terreno circostante

24 febbraio 2012

Cod. 01/2012Gruppo Internazionale operante nel settore della meccanica per aeromobili cerca fabbricato e terreno per la creazione di una business unit industriale.L'area ...

continua

Ricerca capannone per nuova attivitą produttiva nel settore fotovoltaico

21 dicembre 2011

E' pervenuta richiesta di assistenza per conto di imprenditore operante nel settore fotovoltaico.L'imprenditore cerca sul territorio pisano un capannone di almeno 25.000 mq.Coloro ...

continua

InvestInPisa su RSS