Cascina

Cascina
Cascina

Cascina, antica terra murata posta a breve distanza dall'Arno, ai piedi delle pendici meridionali del Monte Pisano, è attraversata da una via principale fiancheggiata da portici, che divide il nucleo dell'abitato in due parti disuguali. Il tracciato urbano è tipico del Castrum romano con pianta rettangolare solcata da strade perpendicolari e conserva parte della cinta muraria medievale. La più antica memoria del paese risale alla metà dell'VIII secolo, quando i vescovi di Pisa possedevano qui una corte. Lucchesi prima e Fiorentini poi, contesero a Pisa il suo possedimento. Nella piazza centrale si trovano i principali edifici cittadini, la pieve romanica, a pianta basilicale a tre navate, divise da colonne, con affreschi trecenteschi e tele di scuola pisana del Seicento e Settecento.