Evento Distretti

Locandina Evento Distretti, novembre 2007
Locandina Evento Distretti, novembre 2007
La Provincia di Pisa organizza il 20 e 21 novembre, presso la Stazione Leopolda di Pisa, una due giorni di lavori sui distretti italiani.
I distretti in Italia hanno in gran parte fatto la storia della produzione manifatturiera italiana, generando, con la logica di sistema che li ha sempre contraddistinti, quella capacità propulsiva e innovativa che ha reso grande il Made in Italy nel mondo. Nel corso della due giorni di incontri saranno affrontati alcune tematiche relative allo sviluppo e alla governance dei distretti.

E’ possibile impiegare la forza (propulsiva e innovativa) dei sistemi distrettuali per trasformare le questioni energetiche e della sicurezza nei luoghi di lavoro da “costi” o “obblighi di legge” in motori di sviluppo e benessere per le imprese e le comunità che queste imprese accolgono? Per cercare una risposta concreta a questi interrogativi, l’assessorato allo sviluppo economico della Provincia (d’intesa con il Tavolo Provinciale della Moda, l’Upi nazionale, la Regione Toscana) ha costruito con la segreteria scientifica dell’Inail nazionale e di Europrogetti & Finanza il percorso di due giorni - cofinanziato con fondi del progetto District - dedicato ai distretti d’Italia ed ai sistemi di imprese. Tra i relatori, il direttore generale del Ministero del lavoro Lea Battistoni e il sottosegretario allo sviluppo economico con delega ai Distretti, on. Marco Stradiotto.

“Si legge in questa iniziativa – dicono il presidente della Provincia Andrea Pieroni e l’assessore allo sviluppo economico Graziano Turini - la vitalità e il coraggio della comunità provinciale pisana di riconoscere che non si può continuare ad affrontare temi come quelli dell’energia e della sicurezza sui luoghi di lavoro come si è fatto fino ad oggi, dimenticando che al centro di ogni azione deve essere posto l’individuo, cioè il lavoratore e l’impresa”. Nella due giorni saranno analizzate alcune metodologie innovative in questi settori e delle nuove agevolazioni pubbliche. Nella mattinata del 21 è prevista anche una riunione tra assessori delle Province italiane in cui far maturare proposte comuni di nuove azioni interdistrettuali.

La partecipazione all’evento è gratuita previa iscrizione da effettuarsi tramite la scheda allegata.