Nuovo bando per le imprese commerciali e turistiche

Incentivi a sostegno delle imprese di giovani che esercitano in ambito turistico e commerciale

Euro, soldi
Euro, soldi

L’obiettivo del bando è incrementare la propensione delle imprese toscane formate da giovani ad investire in R&S, sostenerne l’innovazione di processo e organizzativa, oltreché incoraggiare le attività di rete per il trasferimento tecnologico. Il bando si articola in tre linee di intervento:

Azione A: L'azione configura un sistema di aiuto diretto alle imprese turistiche e commerciali per interventi di innovazione di processo e di organizzazione al fine di rafforzare la loro competitività sui mercati nazionali ed internazionali.

Azione B: L'aiuto è finalizzato all'acquisizione di servizi qualificati, con particolare riferimento a:
a)consulenze in materia ambientale per il miglioramento delle prestazioni ambientali dell'impresa;
b)consulenze per l'ottenimento della certificazione della responsabilità sociale;
c)consulenze per l'ottenimento del marchio comunitario di qualità ecologica al servizio di ricettività turistica;
d)consulenze per l'ottenimento della certificazione relativa alla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro;
e)consulenze per la certificazione di qualità.

Azione C: L'obiettivo è quello di consolidare lo sviluppo qualificato delle imprese del commercio e del turismo, attraverso agevolazioni agli investimenti rivolti al miglioramento, ammodernamento e adeguamento delle strutture.

Possono beneficiare dei contributi previsti dal bando le "PMI di Giovani" così come definite dalla LRTn.28/2011 anche di nuova costituzione che operino nel turismo o nel commercio anche in forma aggregata (raggruppamenti temporanei di imprese o imprese aggregate in forma di rete). Per le azioni A e B sono inoltre ammessi a partecipare i Centri Commerciali Naturali.

Le domande di aiuto sono redatte esclusivamente on line e dovranno essere firmate digitalmente a partire dalle ore 12:00 del 01 settembre 2012 fino alle ore 12.00 del 30 settembre 2012. La richiesta di account e password può essere formulata a partire dalle ore 12:00 del 20 di agosto 2012 e fino al 25 settembre compreso.

Per ulteriori approfondimenti si prega prendere visione del bando allegato.

Lo Sportello Sviluppo della Provincia di Pisa resta a disposizione per ulteriori informazioni: tel 050/929748-755 mail sportellosviluppo@provincia.pisa.it