Il Mese del Libro 2012

E’ giunto alla decima edizione il programma di iniziative sul tema del libro, della lettura, delle biblioteche e dell’editoria promosso dalla Provincia di Pisa.

Mese del libro
Mese del libro

Ottobre: Mese del Libro. E’ giunto alla decima edizione il programma di iniziative sul tema del libro, della lettura, delle biblioteche e dell’editoria promosso dalla Provincia di Pisa con il coordinamento della Biblioteca Provinciale ed in collaborazione con la rete documentaria Bibliolandia ed altri soggetti interessati. Un calendario ricco di eventi più o meno complessi ma tutti con un fine: avvicinare i giovani ed il pubblico ai libri, alla lettura e alle biblioteche.

Si tratta di iniziative diversificate su tutto il territorio provinciale: incontri con autori, animazioni alla lettura per i più piccoli, aperture straordinarie delle biblioteche nei giorni di sabato e domenica, mostre di fondi speciali,convegni sull’editoria, festival della lettura, fiere dell’editoria indipendente, letture ad alta voce anche in ospedale. Sono coinvolti i comuni di : Buti,Calci, Cascina,Castelfranco di Sotto,Castellina Marittima, Fauglia,Montopoli,Pisa,Pontedera,San Giuliano Terme,San Miniato, Santa Croce. Ed altri soggetti: Biblioteca Scuola Normale , AIB sez. Toscana, ASL 5, case editrici e numerose associazioni culturali. Si parte il 4 ottobre alle ore 18 a Cascina con il primo degli Incontri di Viale Comaschi con la presentazione del libro di Chiara Frugoni “ Storia di Chiara e Francesco” e a San Giuliano Terme a Villa Corliano con l’incontro con Salvatore Settis “Niente cultura, niente futuro” . Il 5 ottobre alle ore 17.30 a Calci presentazione alla presenza degli autori di Giallo pisano 3 edito da Felici. A Pisa presso la Biblioteca comunale dal 5 al 7 ottobre, all’interno del Festival Internet dimostrazioni su Bibliolab, ovvero la biblioteca a portata di tablet . Tutto quello che vorresti sapere su e-book, e-reader, tablet, prestiti di libri on line a cura della rete Bibliolandia. A Pontedera dal 26 al 28 ottobre l’Era dei libri . Festival della letteratura indipendente, in città, nelle biblioteche e nelle scuole, nei bar, pub e ristoranti VI ed. Da segnalare nel programma tre incontri dedicate alle biblioteche : biblioteche e nuove tecnologie, biblioteche e spendine review, biblioteche e scuola. A Castelfranco dal 13 ottobre al 28 ottobre Festival della lettura VIII ed. A Castellina Marittima il programma di incontri è dedicato alla promozione della lettura per gli alunni della scuola primaria di primo e secondo grado. A Montopoli e Faglia presentazioni di libri. A Santa Croce sull’Arno per tutto il mese di ottobre un ricco calendario di eventi : presentazioni di libri, laboratori-incontri, letture animate per piccoli e anziani, corsi di lettura per i genitori dei bimbi degli asili nido. Dal 23 al 26 novembre X ed. del Pisa Book Festival : fiera dell’editoria indipendente presso il Palazzo dei Congressi Programma culturale consultabile al sito:www.pisabookfestival.it. Paese ospite l’Olanda. Aperture straordinarie delle biblioteche il sabato e la domenica a Buti, Castelfranco, Fauglia e a Pisa con la biblioteca provinciale che espone ex libris dedicati al Libro,Lettori e Lettrici della Collezione Caùti della Provincia di Pisa e che promuove visite guidate alle sue raccolte e servizi, a San Miniato con Apericena con djset. Il 26 ottobre alle ore 15.30 presso la sala azzurra della Scuola Normale Superiore di Pisa, presentazione del volume di Alberto Petrucciani Libri,Libertà, Biblioteche e bibliotecari nell'Italia contemporanea, in collaborazione con la sezione Toscana dell'AIB..

Presso l’atrio della Provincia continua l’esposizione di ex libris della collezione Caùti dedicati al mare e alla montagna: Segni di vette e di onde. All’ospedale Lotti di Pontedera letture per i degenti grandi e piccoli a cura della Biblioteca Lettori pazienti.

Un programma molto ricco, quello del Mese del Libro, che dimostra la vitalità delle biblioteche grandi e piccole . Vuole essere una risposta alla campagna in favore delle biblioteche lanciata dall’Associazione Italiana Biblioteche che si celebrerà a Napoli il 13 ottobre : il Bibliopride. “ Le biblioteche sono un servizio essenziale per la vita sociale, culturale e civile del Paese e presidi di democrazia fondati sulla libertà di espressione e sul confronto delle idee.”

L’iniziativa si colloca nell’ambito della campagna di comunicazione sulle biblioteche toscane In biblioteca perché c’è il futuro della tua storia, promossa dall’Assessorato alla Cultura della Regione Toscana.