Attività 2012 delle G.A.V.

Nel 2012 le Guardie Ambientali Volontarie hanno svolto oltre 2.250 ore di vigilanza, pattugliando il territorio provinciale al fine di tutelare la fauna, la flora e l’habitat naturale, impegnandosi nella prevenzione degli illeciti ambientali ed educando i cittadini alla corretta fruizione del territorio.

Non è mancata l’attività di repressione degli illeciti, tanto che le G.A.V., coordinate dalla Polizia Provinciale, hanno redatto 170 verbali per violazioni alle normative ambientali, di cui 102 in materia di caccia, 30 in materia di pesca, 38 relativi alle altre materie di competenza; dieci sono risultate le denunce penali presentate al Comando della Polizia Provinciale, conseguenti all’accertamento di reati venatori e per infrazioni al testo unico ambientale o al codice penale.

Il 2012 è stato anche caratterizzato da un notevole incremento della presenza delle G.A.V. all’interno delle Riserve Naturali Provinciali, istituite ai sensi della L.R. 49/95. L’impegno dei volontari si è concretizzato in oltre 630 ore di vigilanza, prestate soprattutto tra aprile e settembre, periodo di massima fruizione del sistema delle aree protette pisane. L’apporto delle G.A.V. non è mancato neppure durante l’emergenza idrica che nel mese di agosto scorso ha colpito il lago di Santa Luce (ubicato all’interno dell’omonima Riserva) e che portò al prosciugamento del bacino; alcune G.A.V., per più giorni, hanno infatti collaborato con successo, con il personale della Provincia e del Comune e con gli operatori della L.I.P.U., nelle operazioni di recupero della fauna ittica rimasta intrappolata nella melma e nella poca acqua residua del bacino.

Il Servizio di Vigilanza Ambientale presenta ovviamente anche elementi di criticità; il principale è senza dubbio quello relativo alla diminuzione del contingente, tanto è vero che ad oggi le G.A.V. in servizio attivo sono rimaste un quarto rispetto al 2001, anno di istituzione del Servizio. Sicuramente l’organizzazione di nuovi corsi G.A.V. avvicinerà altri cittadini al mondo della vigilanza ambientale volontaria.