Le scuole a lezione di “Agricoltura, ambiente e prodotti locali”.

Con l’omonimo progetto della Provincia, al via 184 “moduli didattici” (composti da lezioni in aula e “sul campo”) che coinvolgeranno altrettante classi di tutto il territorio, per un totale di 4.200 ragazzi

Festa albero 2014
Festa albero 2014

Un totale di 184 moduli didattici assegnati per altrettante classi del territorio provinciale, con un coinvolgimento di circa 4200 studenti: questi sono alcuni numeri del “Progetto didattico Agricoltura, Ambiente, Prodotti locali” a.s.2013/14, in corso di svolgimento, promosso, coordinato e finanziato dalla Provincia di Pisa – Assessorato allo Sviluppo Rurale, in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione. “Nel suo ruolo di Ente locale di coordinamento e di promozione socio-culturale dell’intera comunità – afferma Giacomo Sanavio, Assessore allo Sviluppo Rurale – la Provincia di Pisa in questi anni ha messo a disposizione delle scuole un progetto gratuito e articolato, con l’obiettivo di favorire, in collaborazione con numerosi soggetti pubblici e privati, momenti di riflessione e formazione sulle tematiche legate all’agricoltura, al cibo, agli stili di consumo, all’uso corretto degli ambienti e delle risorse naturali, alla conoscenza del paesaggio e della fauna”.

I moduli didattici sono raggruppati in tre aree tematiche: “A scuola nell’azienda agricola”; “Conoscere l’albero, il bosco, la fauna e il paesaggio rurale”; “Conoscere mare e fiumi”. 143 i moduli didattici assegnati relativi alla prima area tematica; 30 quelli inerenti la seconda; 11 relativi alla terza. Coinvolte 47 classi delle scuole dell’infanzia; 118 classi della scuola primaria; 19 della media inferiore; di cui 103 dell’area Pisana; 19 della zona del Valdarno; 26 della Valdera; 21 delle Colline Pisane; 15 della Valdicecina, distribuite su 24 Comuni della Provincia di Pisa.