Prodotti FITOSANITARI

Dal 26 novembre 2014 è entrato in vigore il nuovo sistema di formazione propedeutico al rilascio ed al rinnovo dei patentini fitosanitari.

tipologia tradizionale, foto Leonardo Nieri
tipologia tradizionale, foto Leonardo Nieri

Dal 26 novembre 2015 infatti, per chiunque intenda acquistare , manipolare, o smaltire i prodotti fitosanitari destinati agli utilizzatori professionali sarà obbligatorio il possesso del certificato di abilitazione all'acquisto ed all'utilizzo di tali prodotti. L'obbligo è stato introdotto a livello nazionale dal decreto interministeriale del 22 gennaio 2014, con cui è stato adottato il Piano d'Azione Nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (PAN) ai sensi dell'art. 6 del D.lgs n. 150/2012. E' fatta salva la validità dei "patentini" per l'acquisto di prodotti "Molto Tossici" (T+), "Tossici" (T), e "Nocivi" (Xn), rilasciati/rinnovati entro la data del 26/11/2014, ai sensi della previgente normativa, fino alla loro naturale scadenza.

La Regione Toscana in attuazione del Piano d'Azione Nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (PAN) ha individuato con propria normativa, le Agenzie Formative accreditate ai sensi della DGR del 17/12/2007 n. 968 e s.m.i. , quali soggetti attuatori dei percorsi formativi relativi agli utilizzatori professionali, distributori e consulenti di prodotti fitosanitari. Pertanto le domande di rilascio/rinnovo dei certificati di abilitazione in argomento non dovranno essere più presentate alla Provincia. Anche i soggetti in possesso di idoneo titolo di studio previsto dalle norme, esentati dallo svolgimento dei corsi, dovranno comunque sostenere un esame finale abilitante a cura delle stesse agenzie formative di cui all'elenco allegato.