Reimpianto vigneti

Domande per assegnazione di diritti di reimpianto vigneti della riserva regionale

Si comunica che il 22 aprile 2015 è stato pubblicato sul BURT il decreto del dirigente della Regione Toscana n. 1454/15 avente per oggetto " Disposizioni tecniche e procedurali per l’attuazione della Deliberazione di Giunta Regionale n. 383 del 2 aprile 2015 relativa a “Concessione dei diritti della riserva regionale dei diritti di impianto".

Si informa pertanto che da tale data fino al 1 giugno compreso, le aziende interessate possono presentarela DUA con opportunità "POTENZIALE VITICOLO L.R. 68/2012 - Riserva regionale - Bando 2015-Richiesta diritti di impianto da riserva regionale" per richiedere la concessione dei diritti della riserva regionale.

La dotazione assegnata alla Provincia di Pisa è di 9 ha. La superficie minima assegnabile è di 0,5 hae non superiore ad 1 ha. Il conduttore deve realizzare una superficie vitata avente l’attitudine produttiva per uno o più vini di vini di qualità DOP e IGP, ad esclusione della DOCG Chianti, entro la fine della seconda campagna viticola successiva a quella in cui è stato concesso il diritto.

I diritti sono assegnati gratuitamente agli imprenditori agricoli professionali (IAP) non provvisori che abbiano meno di quaranta anni e che si insediano per la prima volta in qualità di capo dell’azienda. Negli altri casi è fissato un corrispettivo di € 150,00 ogni decara (1000 mq) o frazione da versare alla Regione Toscana.