Liceo Marconi di San Miniato

Informatizzazione del Liceo Marconi grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato

sede provvisoria Liceo Marconi, San Miniato
sede provvisoria Liceo Marconi, San Miniato

La nuova sede provvisoria del Liceo Marconi di San Miniato, in località La Scala, è stata dotata di una infrastruttura telematica in grado di assicurare piena connettività alle aule e ai laboratori. Il progetto è stato elaborato a partire dalla consapevolezza che egli ambienti di apprendimento devono poter contare su un costante e diffuso utilizzo delle tecnologie a supporto della didattica quotidiana. Per questo le aule del Marconi sono state dotate di apparati per la connessione ad internet, in modo da poter disporre di dispositivi tecnologici e device multimediali a supporto dei progetti didattici e per la sperimentazione di metodologie didattiche avanzate.

L’intervento è stato realizzato dalla Provincia di Pisa grazie a uno specifico contributo finanziato della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato per un importo di circa 10.000 euro, che copre interamente le spese di realizzazione dell’infrastrutture. L’intervento ha previsto la realizzazione di una rete di trasmissione dati secondo il criterio del cablaggio strutturato dell’intero edificio su tre piani: al piano terra gli uffici amministrativi costituiti da due stanze, sala professori, ufficio di presidenza, laboratorio di scienze e 9 aule; al primo piano 14 aule, e al secondo piano 5 aule e 2 laboratori (informatica e lingue) e aula magna. Il Presidente on. Marco Filippeschi ha espresso un ringraziamento alla Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, nella persona del Presidente dr. Mario Marinella, per l’attenzione dimostrata verso la comunità scolastica in una fase di piena ripresa delle attività scolastiche garantite dalla sede provvisoria del Liceo Marconi