Ponte sull'Arnino

Messa in sicurezza del ponte sulla SP224 a Marina di Pisa: entro fine marzo completati i lavori

ponte sull'Arnino
ponte sull'Arnino

Sì è tenuta ieri, nei locali della scuola “Nicola Pisano” a Marina di Pisa, un’assemblea pubblica convocata dal CTP1 in accordo con la Provincia nella quale i tecnici del Settore Viabilità della stessa hanno illustrato la soluzione realizzabile a breve per restituire la piena fruibilità del ponte sul canale “Arnino” al Km 15+240 della SP 224.

La soluzione tecnica proposta consiste nella riqualificazione strutturale del ponte esistente. Il senso unico alternato verrà mantenuto durante la fase dei lavori sul ponte, sul quale il transito sarà sempre consentito grazie alla posa di un ponte provvisorio in acciaio su una corsia, sopra la struttura esistente, che manterrà la possibilità di passaggio anche per i mezzi pesanti, quindi anche quelli del trasporto pubblico locale, mentre i lavori si svolgeranno sull’altra corsia. L’installazione del ponte provvisorio, così come il suo successivo smontaggio, verranno attuati in orario notturno, per non interferire con le corse degli autobus. L’alternativa sarebbe stata quella di abbattere la struttura e ricostruirla nuova conformemente a tutte le normative in vigore, avendo però tempi di intervento molto più lunghi.

I tempi. I lavori si avvieranno dalla seconda metà di gennaio per proseguire per circa 2 mesi, in modo da programmare la riconsegna del ponte al transito completo entro la fine di Marzo e le festività pasquali.

Nel corso dell’incontro sono state illustrate, inoltre, le necessità inderogabili di procedere all’abbattimento e potatura dei platani affetti da “cancro colorato”. Gli interventi verranno realizzati da lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 17.30, a partire dalla seconda settimana di gennaio in due fasi, in corrispondenza dei due tratti del Viale D’Annunzio (CEP- rampa, rampa- Marina).