Edilizia scolastica provinciale: il Presidente Angori, in visita al Villaggio Scolastico di Pontedera

Nella mattina di giovedì 19 settembre il Presidente della Provincia di Pisa Massimiliano Angori si è recato in visita al Villaggio Scolastico di Pontedera per portare i saluti dell’Amministrazione Provinciale, in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico 2019/20.

Visita al villaggio scolastico di Pontedera
Visita al villaggio scolastico di Pontedera

"Abbiamo iniziato da Pontedera per portare il nostro augurio di nuovo inizio di anno scolastico in virtù della necessità di dare delle tempistiche concrete per alcuni interventi in corso, per quanto concerne gli spazi a disposizione di studenti e insegnanti. Nei prossimi giorni, la nostra Amministrazione Provinciale proseguirà con altre visite sul territorio", spiega il Presidente Angori.
📌La visita a Pontedera è iniziata in compagnia del Sindaco Matteo Franconi, quando il Presidente ha fatto visita al terminal bus, collocato vicino al Villaggio Scolastico, dove l'Amministrazione Comunale pontederese, nel corso dell'estate appena trascorsa, ha realizzato una ristrutturazione delle fermate, con relative pensiline e asfaltature, per un importo di 100.000 euro per le casse comunali.
👉"Un investimento importante, finalizzato ad un grande risultato, messo a disposizione degli studenti già a partire dall'inizio di questo nuovo anno scolastico", sottolinea il Sindaco Franconi.
📌"L'impegno della nostra Amministrazione Comunale è infatti finalizzato a garantire servizi sempre migliori ai ragazzi e alle loro famiglie, e siamo convinti che questo corposo investimento rappresenti un'opportunità in più per rendere ancora più efficiente il servizio di trasporto scolastico, il cui utilizzo è fondamentale, mi preme ricordarlo, anche a livello di impatto ambientale".
🔴La visita del Presidente Angori è, poi, proseguita all'ITI G.Marconi, alla presenza del Dirigente Scolastico Pierluigi Mario Robino, e degli Assessori del Comune di Pontedera, Mattia Belli, con delega ai Lavori Pubblici, e Francesco Mori, con delega alle Politiche Scolastiche.
📌"E' stata l'occasione per fare il punto sulla consegna a questa scuola delle strutture prefabbricate da destinare agli studenti, consegna che avverrà nel mese di febbraio 2020", afferma ancora il Presidente Angori.
📌 "I tempi si sono allungati, in considerazione del fatto che la realizzazione di tali moduli avviene nel contesto di una gara Europea, dalle procedure piuttosto impegnative, e il cui iter burocratico è stato più lungo del previsto. 📌Tuttavia, grazie alla collaborazione tra il nostro Ente e i plessi scolastici, e in questo caso specifico con il Dirigente Scolastico Robino, abbiamo avuto modo di far fronte alla situazione, ricavando altri spazi per gli studenti con locali idonei già presenti nell'istituto scolastico, e che saranno in grado di garantire ospitalità a ragazzi e corpo docente fino alla realizzazione dei prefabbricati, per il cui acquisto, mi preme ricordare che la Provincia di Pisa ha effettuato un investimento pari a 700.000 euro. Questa è stata infatti la soluzione individuata per far fronte all'incremento di iscrizioni che sono state registrate dagli istituti del territorio. Si tratta, mi preme precisare, di una soluzione adottata dalla Provincia di Pisa e ampiamente condivisa con tutti i soggetti competenti: a partire dall'Amministrazione Comunale, ma anche con i Dirigenti Scolastici e i rappresentanti di istituto dei genitori, e il risultato finale che ci aspettiamo è comunque quello di una soluzione decorosa, sulla base di quanto stato fatto anche in passato per alcuni plessi di Ponsacco. La scelta è ricaduta su questa tipologie di strutture, sia per la mancanza di adeguati finanziamenti che sono ormai una costante per il nostro Ente, ma anche sulla base dei dati statistici forniti dall'Ufficio Scolastico Provinciale che stima l'attuale aumento degli studenti come un elemento sporadico e temporaneo.
🔴 "E' bene inoltre precisare", prosegue il Presidente Angori, "che tutti i plessi scolastici cittadini e di tutto il territorio provinciale sono stati oggetto di manutenzione straordinaria e ordinaria, durante i mesi di pausa estiva.
📌Nonostante le risorse ridotte, il nostro obiettivo è stato quello di recepire e cercare di trovare soluzioni idonee per le richieste di studenti e insegnanti, garantendo come prima cosa gli spazi adeguati per fare lezione.
📌Per citare, inoltre, alcuni esempi specifici: a Pontedera sono state realizzate opere di messa in sicurezza degli edifici, riparazioni di porte e infissi, rifacimenti di pavimentazione e la realizzazione di un ingresso carrabile presso il Liceo Montale di Via Puccini.
🔴Venendo a Pisa città: al Buonarroti sono state eseguite tinteggiature di aule al piano terra e lavori di ripristino e consolidamento delle pareti di cartongesso delle aule.
📌 Per quanto concerne il Complesso Marchesi, sono stati eseguiti svariati interventi e alcuni sono ancora in corso, tra i quali la sostituzione della centrale termica e delle canne fumarie, operazione che è prevista concludersi entro il prossimo 1 novembre, in base al cronoprogramma degli uffici.
📌 All’ITI Fascetti sono stati eseguiti interventi cospicui, anche a livello economico, di messa in sicurezza di intradossi, solai e controsoffitti, oltre che la realizzazione di nuovi laboratori di elettronica presso la Palazzina Telecomunicazioni;
📌 importante intervento di adeguamento antincendio dei vani scala ed atrio anche al piano terra dell’IPSAAR Matteotti.
📌Al Dini, inoltre, sono stati eseguite importanti manutenzioni dei servizi igienici e lavori di manutenzione straordinaria per l’adeguamento alla norma di prevenzione incendi ".