Funzioni trasferite > Ambiente > Valutazione impatto ambientale

Valutazione impatto ambientale

La V.I.A. si applica alle categorie di progetti individuati dalla direttiva comunitaria di riferimento Direttiva 2011/92/CE e dalla normativa statale D.Lgs. 152/2006 parte seconda e s.m.i.
Le opere soggette a V.I.A. sono numerose e di vario genere: strade, ferrovie, porti, aeroporti, insediamenti industriali, centrali per la produzione di energia elettrica, elettrodotti, oleodotti, gasdotti, ecc. Alcune tipologie di opere sono sottoposte a valutazione in ogni caso, mentre altre lo sono soltanto se superano determinate soglie dimensionali.
I progetti sono presentati da un soggetto pubblico o privato (proponente) ad un soggetto pubblico denominato autorità competente e che può essere, per quanto riguarda il territorio toscano: lo Stato, la Regione, la Provincia, il Comune o l'Ente Parco Regionale.
La Regione Toscana ha disciplinato le procedure di valutazione con la L.R. n. 10 del 12.02.2010 e s.m.i.
All'interno delle procedure di valutazione così come definite dal complesso della legislazione comunitaria, nazionale e regionale, oltre alla V.I.A. vera e propria, sono presenti anche:

* fase preliminare: è una procedura facoltativa che ha lo scopo di definire la documentazione che il proponente dovrà presentare per la successiva procedura di V.I.A.;
* verifica di assoggettabilità (screening): è una procedura che serve ad accertare se un determinato progetto debba o meno essere sottoposto alla procedura di V.I.A.;
* pre-verifica (pre-screening): è una procedura che serve ad accertare se un determinato progetto debba essere o meno sottoposto a verifica.

La Provincia è competente per i progetti contenuti negli allegati A2 (procedura di VIA) e B2 (procedura di Verifica di VIA) della L.R. 10/2010 e s.m.i.

Per le soglie da applicare per l’assoggettamento dei progetti di cui all’allegato IV alla procedura di assoggettabilità alla VIA si deve tenere di conto di quanto stabilito nel DM n.52 del 30/03/2015 "Linee guida per la verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale dei progetti di competenza delle Regioni e Province autonome (Allegato IV alla parte seconda del D.lgs 152/2006)" pubblicato in gazzetta ufficiale n.84 del 11/04/2015.

La normativa nazionale è reperibile ai seguenti indirizzi:

http://www.normattiva.it/static/index.html

http://www.gazzettaufficiale.it/

La normativa regionale è reperibile al seguente indirizzo:

http://www.regione.toscana.it/regione/leggi-atti-e-normative/atti-regionali

I Provvedimenti conclusivi dei procedimenti di Verifica e di Valutazione di Impatto Ambientale emanati da luglio 2011 possono essere visualizzati tramite la sezione Albo Pretorio

Responsabile
Ada Guarino, 050 929585, a.guarino@provincia.pisa.it
Referente
Paolo Dall'Antonia, 050 929671, fax 050 929680, p.dallantonia@provincia.pisa.it
Orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 (si prega di telefonare preventivamente per conferma). Via P. Nenni, 30 (IV° piano) PISA.