Energia

In materia di Energia alla Provincia sono attribuite le seguenti competenze:

• attività di programmazione in armonia con le linee guida della Regione Toscana sul tema dell'energia e promozione delle fonti rinnovabili e del risparmio energetico;
• autorizzazione alla realizzazione e all'esercizio dei seguenti impianti: produzione di energia elettrica da fonte convenzionale e rinnovabile; elettrodotti; oleodotti e gasdotti; impianti di stoccaggio, lavorazione e trasformazione di oli minerali, idrocarburi e GPL; impianti per la produzione, trasporto e utilizzo dell'idrogeno.

LEGGE REGIONE TOSCANA
La Legge principale di riferimento è la L. R.n. 39/2005 che reca "Disposizioni in materia di energia".

Con riferimento alla L.R.n. 39/05 e successive modificazioni si segnala che il Consiglio Regionale della Toscana con deliberazione n. 47 ha definitivamente approvato in data 8 luglio 2008 il PIER- Piano di Indirizzo Energetico Regionale
Il PIER definisce le scelte fondamentali della programmazione energetica della Regione Toscana.
Tra gli obiettivi principali si enumerano lo sviluppo delle fonti rinnovabili e la diversificazioni delle fonti energetiche, con conseguente riduzione della dipendenza da fonti fossili a tal proposito il PIER prevede al 2020 l'esercizio di impianti fotovoltaici per una potenza nominale complessiva di 150 MW.

COME CONSULTARE IL MENU’ ENERGIA
I sottomenu’ sono stati suddivisi per tipologia di impianto, in ciascuno di essi sono riportate informazioni relative a:

  • inquadramento normativo;
  • caratteristiche tecniche degli impianti che ricadono nella competenza della Provincia di Pisa;
  • descrizione del procedimento;
  • schema di domanda e documentazione da allegare.

Responsabile
Alessandro Sanna, 050 929779, fax 050 929680, a.sanna@provincia.pisa.it,

Orario di ricevimento: il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.15 previo appuntamento (si prega di telefonare preventivamente per conferma). Via P. Nenni, 30 (V° piano) PISA.

Ultime notizie