Il progetto sperimentale di comodato gratuito dei libri di testo scolastici è stato approvato con la delibera della Giunta provinciale n. 56 del 21 aprile 2009 individuando due scuole del territorio (l'ITCG "F. Niccolini" e l'I.I.S.S "G. Carducci" di Volterra) per la realizzazione del progetto. Gli elementi di valutazione della Provincia per promuovere un partenariato con i due istituti di Volterra sono stati:

  • in primo luogo, perchè la volontà di introdurre e potenziare il servizio di comodato d'uso dei libri di testo, seppure nella formula parziale, è maturata all'interno degli istituti prima e quindi indipendentemente dall'emanazione degli indirizzi della Regione Toscana, che per questa sperimentazione ha previsto sostegni finanziari, consapevoli che per un esito positivo di un simile progetto, è determinante che la scuola, a partire dal Dirigente Scolastico, sia convinta della validità e della positività dello stesso;
  • in secondo luogo, perché i due istituti rappresentano la totalità degli istituti secondari di secondo grado del Comune di Volterra e di un'intera zona educativa, quella della Val di Cecina che raggruppa 10 Comuni per un totale di iscritti nell'a.s. 2008/09 di 975 pari al 6% del totale provinciale (altro Comune con due soli istituti è quello di San Miniato che appartiene però ad una zona educativa con più di due istituti - nelle altre zone educative gli istituti sono superiori a cinque);
  • in terzo luogo perché i due istituti di Volterra presentano al loro interno una pluralità di indirizzi che vanno, da quelli dell'istituto d'arte, a quelli del liceo classico e scientifico, dagli indirizzi dell'ITI e dell'ITC a quelli per geometri;
  • in quarto luogo, perché a seguito del censimento richiesto ai due istituti per verificare presso gli iscritti alle classi prime, seconde e terze dell'a.s. 2009/2010 il numero degli studenti interessati al comodato, si è rilevato che già con le sole classi prime si raggiunge sostanzialmente il numero dei 40 studenti previsto dagli indirizzi regionali (39 per l'I.I.S.S. "G. Carducci" e 40 per l'I.T.C.G. "F. Niccolini");
  • infine, perché le due scuole hanno mostrato disponibilità a dotarsi di una struttura tecnico-amministrativa per l'espletamento del servizio di comodato ed a concordare insieme con la Provincia modalità comuni per l'attuazione dello stesso, anche con la definizione di una specifica regolamentazione.

La Provincia di Pisa ha trasmesso il progetto di comodato gratuito libri di testo anno scolastico 2009-2010 alla Regione Toscana con nota n. 128332 del 19.5.2009.
La Regione Toscana con il Decreto n. 3257 del 19 giugno 2009 ha approvato i progetti delle Province ed impegnato e liquidato la prima tranche. A novembre 2009 è stata liquidata alle scuole la seconda tranche del finanziamento sulla base degli esiti dell'attivazione del servizio.

Referente provinciale:
dr.ssa Paola Pizzi
tel 050-929956 - fax 050-929955 - p.pizzi@provincia.pisa.it

Referente dell'Istituto "G. Carducci": Anna Maria Passarelli - Tel. 0588 86055 segreteria@iiscarducci.pi.it

Referente dell'Istituto "F. Niccolini": Manuela Salvadori - Tel. 0588 88506 dsga@itcniccolini.it