La Pubblica Amministrazione italiana è stata, negli ultimi tempi, al centro di forti polemiche dovute all'atteggiamento, quantomeno critico, del Ministro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, nel denunciarne sprechi ed inefficienze.
Esistono comunque numerosi casi nei quali gli uffici pubblici si distinguono per innovatività e funzionalità. Nel sito "nonsolofannulloni", promosso dal Ministero retto da Brunetta, sono stati segnalati circa ottocento casi degni di menzione, nei quali si è riscontrato miglioramento dei servizi ai cittadini, accrescimento della trasparenza e della partecipazione, aumento dell'efficienza e miglioramento della gestione della risorsa umana.
Uno dei casi segnalati riguarda l'Amministrazione Provinciale di Pisa, ed è relativo al progetto "Come riorganizzare le procedure di acquisto della Provincia", promosso dalla responsabile dell'U.O. "Appalti e acquisti" Irene Barbafieri.

Per visualizzare gli articoli apparsi rispettivamente su "QN la Nazione" del 23 gennaio e su "La Nazione Pisa" del 24, cliccare a fianco.