Acustica

La Legge quadro di riferimento nazionale per l'inquinamento acustico è la n°447 del 26 ottobre 1995, ad essa sono seguiti vari atti di indirizzo, tra cui il D.P.C.M. del 31 marzo 1998 recante i criteri generali per l'esercizio dell'attività di Tecnico Competente in Acustica ambientale.

La L.R. n°89/98, successivamente modificata ed integrata dalla L.R. n°67/04, individuava specifiche competenze in materia di inquinamento acustico, demandando tra l'altro alle Amministrazioni provinciali i compiti d'istruttoria delle richieste di inserimento nell'Elenco provinciale dei Tecnici Competenti in Acustica e quelli di gestione di detto elenco.

Tutti i Comuni della Provincia di Pisa hanno oramai provveduto ad approvare un proprio Piano Comunale di Classificazione Acustica, alcuni Comuni inoltre hanno provveduto ad apportare ed approvare opportune modifiche correttive di aggiornamento e/o di perfezionamento dei P.C.C.A. originari; pertanto la situazione di graduale evoluzione del sistema di concertazione tra le varie parti in causa, mirata alla realizzazione dei necessari interventi di risanamento acustico, consente di stimare un progressivo miglioramento dello stato ambientale inizialmente presente.

COMPITI DELLA PROVINCIA DI PISA :

  • adeguare il Piano Territoriale di Coordinamento, indicando e coordinando gli obiettivi da perseguire ai fini della tutela dall'inquinamento acustico;
  • incentivare e coordinare l'ottimizzazione e/o l'aggiornamento dei Piani Comunali di Classificazione Acustica approvati, vigilando in merito alla corretta applicazione delle specifiche linee guida della Regione Toscana ed alla compatibilità tra le diverse classificazioni delle aree di contatto di confine dei Comuni interessati;
  • esercitare, avvalendosi dell'ARPAT, le funzioni di vigilanza e controllo sul livello di attuazione dei Piani Comunali di Classificazione Acustica approvati, mediante la promozione di campagne di monitoraggio del clima acustico sul territorio provinciale;
  • monitorare e controllare le infrastrutture di sua competenza ed attuare tutte le eventuali opere di risanamento necessarie;
  • attuare la procedura per il riconoscimento del titolo di Tecnico competente in acustica ambientale e tenuta del relativo Elenco provinciale;
  • contribuire all'attuazione dei protocolli d'intesa già stipulati dalla Regione Toscana con ARPAT, ANAS, Ferrovie dello Stato e SALT, per il controllo e la realizzazione di interventi di miglioramento sul proprio territorio.

Le richieste di inserimento nell'elenco dei Tecnici Competenti in Acustica Ambientale, redatte secondo lo schema di domanda riportato in allegato e complete della documentazione tecnica prevista devono essere consegnate/inviate a: Provincia di Pisa, Dipartimento del Territorio - Servizio Ambiente, via Pietro Nenni n°30, 56124 Pisa.

Responsabile
Dott. Alessandro Sanna,
Riferimento
Per. Ind. Guido Menichetti,

Recapiti

050-929683 (nei giorni di martedì e giovedì), fax 050 929680,

g.menichetti@provincia.pisa.it , a.sanna@provincia.pisa.it.

Ricevimento presso gli uffici della di sede via Nenni 30 nei giorni di martedì e giovedì, solo su appuntamento telefonico.