Santa Croce sull'Arno

Centro situato sulla sponda destra dell'Arno, a valle della confluenza col torrente Egola, Santa Croce è conosciuta per la concia delle pelli, con fabbriche di calzature e di macchinari per la concia. Il nucleo originario dell'abitato presenta una pianta rettangolare, con il reticolo delle strade perpendicolari. Castello medievale, è citato in documenti dei XIII secolo. La Parrocchiale, ricostruita nei secoli XVIII e XIX, ha resti romanici; conserva corali miniati dei XV secolo e dipinti sette-ottocenteschi.