Salta al contenuto

Licenze per l'autotrasporto di cose in conto proprio

La Provincia si occupa del rilascio delle licenze per il trasporto di cose in conto proprio.

Il trasporto di cose è considerato in conto proprio quando è attività complementare od accessoria nel quadro dell’attività principale dell’impresa e le merci devono avere stretta attinenza con l’attività esercitata.

La licenza per il trasporto di cose in conto proprio è necessaria per poter richiedere l’intestazione della carta di circolazione di un veicolo con massa complessiva superiore a 6 tonnellate, ad uso proprio, presso gli Uffici Provinciali della Motorizzazione Civile e pertanto deve essere richiesta alla Provincia prima di effettuare l’intestazione della carta di circolazione del veicolo ad uso proprio.

Gli autoveicoli aventi massa complessiva pari o inferiore a 6 tonnellate sono esenti da licenza.

Gli autoveicoli soggetti a licenza sono:

  • autocarri per trasporto di cose;
  • autoveicoli per trasporto specifico;
  • trattori per semirimorchi.

Accedere al servizio

Come si fa

La licenza può essere rilasciata in via provvisoria o in via definitiva. In caso di rilascio in via provvisoria ha validità di 18 mesi ed entro tale termine deve essere presentata domanda di ristampa per ottenere la licenza definitiva.

Questa pagina ti è stata utile?